CIOCIARIA – Operazione “Nettuno”: 3 arresti in provincia di Frosinone

Una vasta operazione antidroga (denominata “Operazione Nettuno”) è in atto da questa mattina all’alba nelle province di Caserta, Napoli, Roma, Latina, Frosinone, Ascoli Piceno e Teramo. I Carabinieri di Caserta hanno eseguito venti ordinanze di custodia cautelare nei confronti di persone (per lo più nordafricane) ritenute responsabili di “associazione per delinquere finalizzata all’importazione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”. Le indagini, eseguite dai Carabinieri della stazione di Grazzanise, hanno permesso di individuare lo smercio dello stupefacente che veniva importato dal Ghana attraverso corrieri africani i quali attraversavano Olanda e Francia, per poi scendere a Castel Volturno, dove la droga veniva ceduta a pusher provenienti da tutta Italia. In Ciociaria sono stati effettuati tre arresti. In manette un 32enne ed un 37enne di Ceprano ed un 31enne di Cassino (nativo di Minturno), tutti e tre spacciatori dell’hiterland frusinate. L’inchiesta è iniziata nel 2007 con la denuncia da parte di un genitore di un ragazzo tossicodipente di Caserta. Si sono poi estese attraverso controlli e pedinamenti agli spacciatori fino a questa mattina quando sono stati eseguiti gli arresti.
Sonia Costa

(Tratto da www.ultimissime.net)

Archivi