Ci capita di tutto…………………………..

Ci capita di tutto…………………………..

 CI CAPITA DI TUTTO………………………..

 

……………..il fratello del boss della camorra che chiede di iscriversi all’Associazione Caponnetto per tentare di darsi una verginità,l’amministrazione comunale sciolta per mafia  e ricostituitasi con le stesse persone che delibera,senza fare richiesta di iscrizione,l’adesione  ufficiale all’Associazione Caponnetto,il gruppo di persone che si costituiscono  in sezione   autonoma  per utilizzare la sigla della Caponnetto   in vicende politico-amministrativa locali senza mai parlare di mafia pur essendo in terra di camorra,le persone che  ritengono utile l’appartenenza all’Associazione Caponnetto per finalità politiche personali senza mai dare un contributo sul piano dell’impegno della lotta alle mafie,altre ancora che con un “condivido” o un “mi piace” pensano di combattere le mafie…..per finire,in ultimo a coloro che pensano che attraverso e con il nome dell’Associazione si può fare business,come fanno molte altre  associazioni……………

CI CAPITA DI TUTTO E DI PIU’.

Non vogliono capire che l’adesione all’Associazione Caponnetto richiede impegno totale  e sul campo,rigore morale,serietà ,assenza di interessi personali ,economici o politici,senso delle istituzioni,amore nei confronti del Paese  e dello Stato di diritto.E spirito di sacrificio e disponibilità a dare una mano concreta- ripetiamo ,CONCRETA e non chiacchiere –  alla Magistratura ed alle forze dell’ordine.

L’antimafia vera,quella seria,non quella fasulla per fare business e costruirsi carriere politiche.

Per realizzare appieno  tutto ciò abbiamo in programma un serio piano di ristrutturazione radicale  capace di farci realizzare un grosso salto di qualità che ci metta nelle condizioni di combattere sempre più efficacemente le mafie e il malaffare.

Archivi