Chiacchiere su chiacchiere

QUANDO DICIAMO CHE L'”ANTIMAFIA” DELLE CHIACCHIERE NON SERVE A NIENTE!
Se un Testimone di Giustizia che un tempo era un agiato imprenditore e che ora, per aver denunciato e fatto arrestare decine di camorristi, è ridotto con la sua famiglia a mendicarti 20 euro per mangiare, si sente rispondere da un rappresentante del potere “leva il cellulare a tua figlia”, oltre che rispondergli “io a mia figlia ho dovuto levare addirittura il piatto, oltre che la scuola”, cos’altro deve fare?
E se un altro Testimone, anche egli ex imprenditore. è costretto per la fame a minacciare di salire sulla gru più alta di Milano e, come risposta, non gli notificano nemmeno gli atti di convocazione ai processi e lo sottopongono al programma sanitario obbligatorio facendolo passare per matto.
E se altri ancora, dopo aver fatto arrestare centinaia di mafiosi e perciò ridotti alla fame insieme alle loro mogli e figli, sono costretti ad andarsi ad incatenare per protesta davanti al Viminale ed altri ancora, disperati, te li senti annunciare gesti estremi, cosa devi pensare?
Quanto meno che c’è in atto un piano che tende a scoraggiarli e non farli più testimoniare.
Potremmo citarne altri di casi, ma ve e ce lo risparmiamo perché sono anni che stiamo denunciando che i conti non ci tornano.
E, quando, poi. vediamo e sentiamo che si stanno depotenziando le forze dell’ordine, la DIA, fino a ridurli quasi all’impotenza e si lasciano i magistrati esposti in prima linea contro le mafie da soli e senza una protezione adeguata, ti domandi, se hai un minimo di sensibilità, di senso civico e di amore verso lo Stato di diritto: è tempo ancora di parole, di chiacchiere?
A cosa servono queste in un Paese ormai per tre quarti nelle mani di mafie, massoneria e corrotti?
In un Paese dove la sensazione è che tutto – ma proprio tutto – va inquadrato in un disegno perverso che tende a destabilizzare le istituzioni.
E questo per colpa del quel quarto di italiani onesti che ancora si attardano a stare alla finestra facendo solo chiacchiere…

Archivi