Chi sono i 6 latitanti più pericolosi d’Italia: c’è anche un napoletano

Chi sono i 6 latitanti più pericolosi d’Italia: c’è anche un napoletano

Di Redazione Internapoli -7 Dicembre 2020

Sono 6 i latitanti più ricercati d’Italia. In testa c’è naturalmente Matteo Messina Denaro:   è ricercato dal 1993, per associazione di tipo mafioso, omicidio, strage, devastazione, detenzione e porto di materie esplodenti, furto ed altro. Il 29.6.1994 sono state diramate le ricerche in campo internazionale, per arresto ai fini estradizionali.

Poi Rocco Morabito: Nato ad Africo (RC), il 13/10/1966,  è ricercato dal 1994, per associazione di tipo mafioso, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti ed altri gravi reati. Deve espiare la pena di 30 anni di reclusione; il 10/2/1995 sono state diramate le ricerche in campo internazionale, per arresto ai
fini estradizionali. Il 3/9/2017 veniva tratto in arresto in Uruguay; il 24/6/2019 è evaso dal carcere uruguayano, dove era ristretto in attesa di essere estradato in Italia.

PELLE FRANCESCO
– È nato a Locri (RC) il 04/02/1977
– è ricercato dall’ 11/06/2019 per associazione per delinquere di tipo mafioso, omicidio,;
– il 14/06/2019 sono state diramate le ricerche in Campo Internazionale, per arresto ai fini estradizionali.
– Condannato alla pena dell’ergastolo.

CINQUEGRANELLA RENATO
– È nato a Napoli il 15/05/1949
– è ricercato dal 6/10/2002 per associazione per delinquere di tipo mafioso, concorso in omicidio, detenzione e porto illegale di armi, estorsione ed altro;

– il 07/12/2018 sono state diramate le ricerche in campo internazionale, per arresto ai fini estradizionali.

CUBEDDU ATTILIO

E’ ricercato dal 1997, per non aver fatto rientro, al termine di un permesso, nella Casa Circondariale di Badu è Carros (NU), ove era ristretto, per sequestro di persona, omicidio e lesioni gravissime;
• – il 18.3.1998 sono state diramate le ricerche in campo internazionale, per arresto ai fini estradizionali.

MOTISI GIOVANNI

è ricercato dal 1998 per omicidi, dal 2001 per associazione di tipo mafioso ed altro, dal 2002 per strage ed altro;
• Deve scontare la pena dell’ergastolo
• il 10.12.1999 sono state diramate le ricerche in campo internazionale, per arresto ai fini estradizionali.

 

Fonte:https://internapoli.it/


	                    
	                
Archivi