Centri commerciali e grandi opere a Formia, Gaeta, Terracina, Fondi, Pontinia, Sermoneta, Latina: chi sono attori e finanziatori?

COMUNICATO STAMPA

 

 

 E’ oltremodo inquietante quanto si sta verificando in provincia di Latina a seguito del proliferare di megacentri commerciali  e di grandi opere pubbliche da realizzare in aree a forte penetrazione mafiosa.

Formia, Gaeta, Terracina, Pontinia, Sermoneta, Latina ecc.,centri in cui c’è un’evidente sproporzione fra domanda ed offerta, sono alcune delle aree fortemente interessate da tale fenomeno.

Non  è nostra intenzione criminalizzare tutto e tutti, né intendiamo entrare nel merito della validità  o meno delle scelte urbanistiche.

A noi interessa conoscere CHI  sono gli attori, i finanziatori, ufficiali e, eventualmente, occulti, dei progetti.

L’allarme lanciato, con la sua ultima relazione, dalla Direzione Nazionale Antimafia  relativamente al livello di penetrazione mafiosa nella nostra provincia, deve indurre tutti a tenere bene aperti gli occhi.

Richiamiamo  l’attenzione delle pubbliche amministrazioni  su quanto  è stato realizzato o si vuole realizzare  nei centri nominati  ed invitiamo il Prefetto di Latina e le forze dell’ordine a vigilare perché non si realizzino condizioni di un ulteriore consolidamento della presenza mafiosa sul territorio.

Ci sono aree – particolarmente a Formia, Gaeta e Terracina, Fondi, città in cui la presenza mafiosa è stata ormai accertata dalla DNA- sulle quali gravano pesanti sospetti di un  forte interesse di soggetti legati alla criminalità organizzata.

 

 

LA SEGRETERIA

 

Archivi