Ceccano: aggressione in Consiglio Comunale a Domenico Maura

Incredibile vicenda quella che si è consumata Venerdì 16 ottobre a Ceccano, durante il consiglio comunale.

Alle ore 22 e 30 circa, mentre era in pieno svolgimento la seduta consiliare, l’assessore all’urbanistica ed ex assessore ai servizi sociali della Rifondazione Comunista Umberto Terenzi si alzava improvvisamente dal proprio scranno, e, dopo aver attraversato la sala, aggrediva fisicamente l’ex operatore sociale del comune di Ceccano Domenico Maura.

Lo stesso assisteva al consiglio comunale insieme a decine di altre persone, rimaste allibite, insieme a tutti i politici presenti in aula, della inspiegabile aggressione. Il Maura veniva scaraventato rovinosamente a terra dall’assessore e riportava delle contusioni e un trauma cranico , tanto da rendere necessario sia l’intervento dei sanitari del 118 che i Carabinieri della locale stazione. Trasportato al pronto soccorso, veniva refertato dai sanitari del nosocomio frusinate con dieci giorni di prognosi s.c. Misteriose le cause dell’aggressione, l’assessore qualche istante prima dell’incredibile gesto aveva già manifestato segnali di insofferenza per la presenza dell’ex operatore sociale tra i banchi del pubblico.

Poco dopo, l’aggressione. Da sottolineare il fatto che proprio l’ex operatore sociale è stato l’autore di denunce riguardanti l’affidamento e la gestione di appalti illegali nel comune di Ceccano, settore servizi sociali, di cui l’aggressore della Rifondazione Comunista è stato fino a poco tempo fa assessore.

(Tratto da TgEU)

Archivi