Casi di rappresentanti delle forze dell’ordine in provincia di Latina indagati negli anni

A Fondi c’è stata l’oscura vicenda del suicidio dell’ex Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza sulla quale non si è riusciti a far luce, mentre alcuni altri militari sarebbero stati indagati per vari reati (uno da una Procura toscana ed un altro da quella di Latina).

C’è, poi, un’altra storia che ha riguardato un ex Comandante dell’ex

Compagnia, sempre della Guardia di Finanza, di Terracina, arrestato per vicende di cui si è occupata la stampa nazionale.

Questo, per quanto riguarda la Guardia di Finanza.

Per gli altri Corpi abbiamo assemblato una serie di articoli di giornali di cui riportiamo i titoli, facendo, però, presente che, in uno Stato di diritto qual’è il nostro, essere indagato non significa affatto essere colpevole e che, comunque, vale sempre il principio della presunzione di innocenza fino ad eventuale sentenza definitiva.

Detto questo, però, noi riteniamo che, trattandosi di tutori della legge, è quanto meno opportuno, per la dignità ed il prestigio delle Istituzioni, che… la moglie di Cesare debba essere sempre al di sopra di ogni sospetto.

Ecco alcuni titoli dei giornali di cui abbiamo parlato:

1”Pane, divisa e concussione. Indagati due militari dell’Arma, l’inchiesta è prossima alla chiusura”; (Latina Oggi, 15 dic.2006)

2) ”Punito, trasferito ed accusato” (Latina Oggi, 24 novembre 2006);

3) ”Concussione… alimentare. Intercettazioni della DDA, poi il trasferimento a Bologna. Adesso il carcere” (Latina Oggi);

4) ”Uno scoppio di silenzio” (Latina Oggi 6 febbraio 2008);

5) “Quel plico misterioso. Nuove indagini sulla bomba nella caserma dei carabinieri” (Il Messaggero, ottobre 2007);

6) ”In causa con l’Arma. I Carabinieri sospesi dal servizio per peculato chiedono la riammissione” (Latina Oggi);

7) ”Peculato, indagati due carabinieri. Esploso il caso, i sottufficiali coinvolti hanno lasciato gli uffici di via Ezio” (?)

8) “ “Attenzioni” dall’ispettore. Nuova inchiesta su Agostino Romano, indagate anche altre 11 persone” (Latina Oggi, 27 settembre 2008);

9) ”Il poliziotto amico del clan. Camorra e rifiuti, coinvolto agente in servizio presso il commissariato di Formia” (Latina Oggi, 14 novembre 2007);

10) “Damasco, amicizie pericolose. Rivelazione al processo. ” Garruzzo e Cima interessati all’affare rifiuti” (Latina Oggi, 14 febbraio 2010);

11) “Verbale truccato, tre indagati” (La Provincia, 2 marzo 2010).

Non conosciamo l’esito delle indagini e ci auguriamo che tutti gli indagati siano stati nel frattempo prosciolti ed assolti.

Quello che ci fa male, però, quasi fosse un pugno in faccia, è quello che qualche volta ci sentiamo dire da qualche sconsiderato:

“ Avete visto. Voi vi fidate tanto delle istituzioni e le difendete e, poi, c’è chi al loro interno se ne frega e fa certe cose”.

Dimenticando che anche Gesù Cristo fra i suoi Apostoli ebbe Giuda.

Archivi