Casalesi. Arresti anche a Latina

PROCURA DELLA REPUBBLICA

presso il TRIBUNALE di Napoli

Direzione Distrettuale Antimafia

Alle prime ore di stamane Giovedì 26 Novembre, personale della Squadra mobile di Caserta, diretta dal vice questore Rodolfo Ruperti, coadiuvato da personale della Squadra mobile di Latina, ha eseguito decreto di fermo emesso in data 25/11/2009 dalla Direzione distrettuale Antimafia di Napoli, a firma dei sostituti procuratori Antonello Ardituro, Alessandro Milita e Cesare Sirignano, nei confronti delle sotto indicate persone ritenute responsabili del reato della tentata estorsione aggravata dalle modalità mafiose ai danni di un facoltoso imprenditore edile, originario del casertano, ma residente da anni in provincia di Venezia ove e’ titolare di una importante impresa edile, e di un possidente originario e residente a Viterbo:

Ø Paolo Gallo di anni 73 originario di Frignano (ce), ma residente da tempo a Latina, pregiudicato;

Ø Michele Coppola di anni 45 originario di Casal di Principe  residente a Latina, pregiudicato, cognato di Walter Schiavone, fratello del capo clan Francesco  Schiavone “sandokan”;

Ø Ciro Montella di anni 62 nato a Napoli, residente a Frignano,  pregiudicato;

Ø Salvatore Montella di anni 34, nato a S. Maria Capua Vetere, residente a Frignano, figlio di Ciro Montella.

Dalle indagini e’ emerso in particolare che Paolo Gallo e Michele Coppola agivano con il ruolo di “dirigenti” del clan camorristico dei casalesi essendo inseriti organicamente nella struttura a livello del massimo potere decisionale, mentre Ciro e Salvatore Montella avrebbero fornito notizie utili alla perpetrazione delle attività estorsiva dell’organizzazione camorristica in questione,che, al momento, può contare su referenti ed appoggi logistici in varie regioni dell’Italia centrale e settentrionale. E’ emerso inoltre che la richiesta estorsiva formulata all’imprenditore veneto era stata quantificata in 30.000 euro da pagare in 6 rate di 5000 euro.

La vittima, già nell’anno 2002, fu oggetto di estorsione ad opera di altri appartenenti al clan dei casalesi che furono identificati e tratti in arresto.

Figura 1 Paolo Gallo nato a Frignano nel 1936, residente a Latina, pregiudicato.

Figura 2 Michele Coppola nato a Casal di Principe nel 1964, residente a Latina, pregiudicato; cognato di Walter Schiavone, fratello del capoclan Francesco Schiavone.

Figura 3 Ciro Montella nato a Napoli nel 1947, residente a Frignano; pregiudicato.

Figura 4 Salvatore Montella nato a Santa Maria Capua Vetere nel 1975, residente a Frignano.

Archivi