Campania, arrestati due ex sindaci e fratello di imprenditore ucciso dai Casalesi: accuse di corruzione.

rrestati stamattina alle sei l’ex sindaco di Gricignano d’Aversa Andrea Lettieri, il sindaco sospeso di Orta di Atella Angelo Brancaccio (entrambi di centrosinistra) e l’imprenditore Sergio Orsi, fratello di Michele ucciso dal clan dei Casalesi nel 2008. Lettieri e Brancaccio, che avevano costituito la società intercomunale Multiservizi, avrebbero tratto vantaggi economici e favori elettorali in cambio di affidamenti illegali di lavori agli imprenditori di camorra. Risulta addirittura che siano stati versati dagli Orsi su conti correnti svizzeri ingenti quantità di denaro per Brancaccio.

Ad eseguire l’operazione, dietro ordinanza del tribunale di Napoli, il commissariato di polizia di Aversa che da molto tempo stava curando l’indagine sulla commistione politica e criminalità organizzata nei comuni di Orta di Atella e Gricignano d’ Aversa.

di Alessandra Tommasino

Archivi