Camorristi sui territori di Itri e Sperlonga? Un invito alla forze dell’ordine ad accentuare l’impegno investigativo

PRESENZE DI CAMORRISTI SUL TERRITORIO DI ITRI E SPERLONGA?

Presenze di camorristi ad Itri e Sperlonga?

Più volte abbiamo sottolineato la necessità di accentuare i controlli sui territori di Itri e Sperlonga per individuare eventuali presenze di gente “sospetta”.

Abbiamo rilevato, soprattutto sul tratto della provinciale Itri-Sperlonga, attività edilizie straordinarie.

Quasi tutte, ad opera di gente proveniente dalla Campania.

I Carabinieri, al comando del Col. Rotondi, avevano cominciato a fare un’azione efficace di monitoraggio.

Poi, con il suo trasferimento, non se n’è saputo più niente.

Ora nella zona delle nuove lottizzazioni a ridosso della Flacca a Sperlonga ci vengono segnalate presenze di soggetti proprietari di ville dai cognomi abbastanza “pesanti”.

Invitiamo le forze dell’ordine ad accentuare l’impegno investigativo su tutto il territorio dei due comuni.

Archivi