Camorra:Cosentino;Mattiello (Pd),Anas riveda posizione Gallo

Camorra:Cosentino;Mattiello (Pd),Anas riveda posizione Gallo

Vittima racket è stato grande accusatore dell’ex sottosegretario

17 Novembre , 18 : 37 (ANSA) – ROMA, 17 NOV – “La sentenza di condanna nei confronti di Cosentino, pur non definitiva, dovrebbe indurre Anas a riconsiderare ancora una volta la posizione dell’ imprenditore Luigi Gallo che con le sue denunce ha contribuito a illuminare il sistema criminale riconducibile a Cosentino”, ex sottosegretario Pdl oggi condannato a nove anni di carcere e all’interdizione perpetua dai pubblici uffici per concorso esterno in associazione camorristica. A sottolinearlo è il deputato Pd Davide Mattiello, componente delle Commissioni Antimafia e Giustizia. “Luigi Gallo, già riconosciuto vittima di racket e per questo destinatario di un risarcimento da parte dello Stato, dopo aver aspettato per oltre 10 anni di poter ripartire con il suo impianto, rischia di vedere andare tutto in fumo perché Anas pretende delle modifiche al progetto allora autorizzato. Oggi che è possibile apprezzare ancora di più il contributo di Luigi Gallo, mi rivolgo nuovamente al presidente di Anas, dottor Armani, perché trovi un modo per coniugare il rispetto delle regole contrattuali con il più sostanziale rispetto della giustizia”, conclude il deputato. (ANSA). VR

Archivi