Camorra – Monopolio trasporto ortofrutta, sequestro beni per 90 mln

Terreni, appartamenti, conti bancari e mezzi commerciali

Napoli, 10 mag. – Nell’ambito dell’inchiesta sul presunto monopolio del trasporto ortofrutticolo condotto da mafia e camorra che, all’alba ha portato all’esecuzione di 68 ordinanze di custodia cautelare in carcere, è stato disposto un sequestro di beni di circa 90 milioni di euro. Decine di aziende, appartamenti, appezzamenti di terreni, conti bancari e una flotta di automezzi commerciali composta da oltre 100 unità sono oggetto di un decreto di sequestro preventivo di urgenza, riconducibili riconducibili agli indagati o ai loro familiari.

I sequestri sono stati effettuati in Campania, Lazio e Sicilia nei confronti degli arrestati e delle loro imprese.

(Tratto da Virgilio Notizie)

Archivi