Camorra, il prefetto di Latina invoca maggiori controlli durante la riunione del Comitato Provinciale Sicurezza ed ordine pubblico

Camorra, il prefetto di Latina invoca maggiori controlli

“Un potenziamento dei servizi di vigilanza del territorio, in funzione specifica di prevenzione, e un’intensificazione delle attività investigative per proseguire con maggiore incisività nell’azione di contrasto alla criminalità organizzata”.

Sono le richieste fatte dal prefetto di Latina Antonio D’Acunto questa mattina nel corso del vertice sulla sicurezza con le forze dell’ordine, il procuratore di Latina ed il procuratore aggiunto della direzione nazionale Antimafia, convocato dopo l’operazione condotta dalla questura che lo scorso 24 novembre ha portato all’arresto di alcuni esponenti della famiglia Bardellino. «E’ stata effettuata un’ampia valutazione – scrive la Prefettura –sull’inserimento delle organizzazioni criminali nel tessuto socio economico della provincia pontina, di cui è sintomo anche la diffusione del fenomeno dell’usura. In tal senso verranno avviate iniziative per cercare di far emergere il fenomeno del sommerso».

Fonte: http://www.dimmidipiu.com/cronaca-latina/10302-camorra-il-prefetto-di-latina-invoca-maggiori-controlli.html

Archivi