Camorra e scommesse.Fra i settori privilegiati nelle attività della camorra: corse di cavalli,scommesse,sale Bingo,compra oro,sale da gioco e video poker

 

a San Giovanni Teatino

Il cavallo della camorra ha corso anche in Abruzzo

Madison Om, il trottatore sequestrato al clan camorrista dei Casalesi, ha corsa anche nell’ippodromo teatino

loading

SAN GIOVANNI TEATINO. Ha corso nei principali ippodromi nazionali e anche a San Giovanni Teatino, Madison Om, il trottatore sequestrato al clan camorrista dei Casalesi. Om è la sigla che sta per Orsi Mangelli, marchio dello storico e blasonato allevamento di cavalli trottatori italiani.

Madison è un maschio baio di 9 anni da Windsong’s Legacy e Formed Pine (da Pine Chip). Il cavallo della camorra ha corso dal 2008 al 2013 nei più importanti ippodromi italiani con qualche prestazione anche all’estero, a Parigi per esempio, per un totale di 72 prestazioni totali di cui quindici vittorie e 35 piazzamenti, vincendo in carriera quasi 80mila euro di premi e sancendo i record di carriera con 1.13.4 per il breve e 1.15.2 per il lungo.

Negli ultimi mesi di carriera ha corso all’Ippodromo d’Abruzzo di San Giovanni Teatino nelle riunioni del 16 luglio, 23 luglio e 20 agosto 2013, interpretato dal sulky dal noto driver Mario Minopoli Jr (o da suo fratello Vincenzo Minopoli), Un ippodromo, quello abruzzese, dove il 3 luglio 2010 vinse la sesta corsa Tris: nella giornata del 23 luglio ottenne invece la piazza d’onore nella sesta corsa Tris. Oltre che dai Minopoli, Madison Om, il cavallo risultato di proprietà del boss Massimo Russo è stato guidato anche da importantissimi driver italiani come Enrico Bellei e Roberto Vecchione. La passione ippica del boss dei Casalesi emerge da un’indagine condotta dalla Dia di Napoli. Un’attività su cui la camorra investe parte dei patrimoni illeciti. 

Archivi