CAMORRA E COOP SOCIALI. Le comunità di recupero per minori canali di riciclaggio dei Casalesi: venti i perquisiti

CAMORRA E COOP SOCIALI. Le comunità di recupero per minori canali di riciclaggio dei Casalesi: venti i perquisiti

10 Dicembre 2021 – 20:33

Molti operatori per minori risultano legati alla famiglia Del Vecchio: al setaccio società, abitazioni e computer di Pasquale Capriglione, Maria Giovanna Sparago, Salvatore Martiello, Eufrasia Del Vecchio

SPARANISE Venti le persone perquisite nell’ambito dell’inchiesta sull’infiltrazione dei Casalesi nelle coop sociali che gestiscono le comunità per minori. Il provvedimento, come abbiamo già scritto, riguarda Pasquale Capriglione, ma tra i perquisiti troviamo anche  Eufrasia Del Vecchio, sorella del boss Carlino Del Vecchio, Salvatore Martiello, sindaco di Sparanise che stamattina si è autosospeso, l’ex parlamentare Vincenzo Nespoli, Luca Borrelli, Gennaro Bortone, Gommaso Capezzuto, Carlo D’Angelo, Rodolfo De Rosa, Orlando Diana, Giulio Fappiano, Sofia Flauto, Ilaria Iorio, Alessandra Iroso, Luigi Lagravanese, Marcella Lancia, Stanislao Natale, Luana Picazio, Maria Giovanna Sparago (ex assessore al Comune di Caserta) e Maurizio Zippo. E’ emerso che molti operatori per minori sono legati alla famiglia Del Vecchio. Tali cooperative che si occupavano delle comunità di recupero per minori potrebbero avere costituito un canale di riciclaggio del clan.

Fonte:https://casertace.net/camorra-e-coop-sociali-le-comunita-di-recupero-per-minori-canali-di-riciclaggio-dei-casalesi-venti-i-perquisiti/

Archivi