.CAMORRA & CALCESTRUZZO. Pesante richiesta di condanna per l’imprenditore Pontillo, mentre per i Minutolo…

CAMORRA & CALCESTRUZZO. Pesante richiesta di condanna per l’imprenditore Pontillo, mentre per i Minutolo…

La requisitoria del pm della Dda. Sono considerati associati al clan Belforte

CAPODRISE – Il pm della Dda Luigi Landolfi nell’ambito di un procedimento giudiziario col rito ordinario ha chiesto ben 15 anni di reclusione per l’imprenditore di Capodrise, Angelo Pontillo, di 55 anni, rimasto coinvolto in un’inchiesta sul clan Belforte, assieme ai Minutolo che in abbreviato hanno incassato 6 anni di reclusione. Su di lui pende la contestazione della Dda di concorso esterno in associazione mafiosa.

A supportare le tesi dell’accusa ci sono anche le dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia quali  Antonio Gerardi, Domenico Cuccaro, Michele Froncillo, Pasquale Aveta e Bruno Buttone,che hanno reso edotti i magistrati sulle paventate ingerenze e sui rapporti tra alcuni imprenditori e gli esponenti del clan nella commercializzazione del calcestruzzo (CLICCA QUI PER LEGGERE)

fonte:www.casertace.net

--
Archivi