Camorra Acerra-Volla-Casalnuovo. “Questi i clan che comandano”

Camorra Acerra-Volla-Casalnuovo. “Questi i clan che comandano”

Di Redazione Internapoli – 26 febbraio 2018

Il contesto criminale di alcuni comuni situati a nord del capoluogo – area da sempre distintasi per l’esistenza di equilibri, tra clan, forti e consolidati – presenta similitudini con la città di Napoli. Qui, infatti, l’intervenuta decapitazione dei vertici di determinati sodalizi e i conseguenti vuoti di potere, sarebbero alla base dei tentativi di scissione da parte di alcuni affiliati.

Ad Acerra operano i gruppi DI BUONO e AVVENTURATO, mentre a Casalnuovo e Volla i clan REA-VENERUSO e PISCOPO-GALLUCCI si contendono il controllo delle estorsioni e del traffico di stupefacenti.

Nel territorio di Acerra non si registrano sostanziali novità negli assetti criminali rispetto ai semestri precedenti. Nel comune sono presenti i DI BUONO e i GRANATA, tra cui si sarebbe instaurata una sorta di reciproca tolleranza, funzionale alla gestione delle attività illecite. A Casalnuovo e Volla si conferma l’operatività dei cartelli REA-VENERUSO e PISCOPO-GALLUCCI, che si contendono la gestione ed il controllo delle estorsioni e del traffico di stupefacenti. Sempre alta è la pressione estorsiva, come confermato dalle indagini dell’Arma dei Carabinieri che hanno portato all’arresto di tre esponenti del clan PISCOPO – GALLUCCI, per le estorsioni praticate nei confronti di una ditta impegnata in servizi cimiteriali”.

Fonte:https://internapoli.it

Archivi