Cambio della guardia al Comando provinciale delle Fiamme Gialle a Frosinone. il col. Piccinini sostituisce il col. Salato. Ad entrambi il nostro grazie affettuoso ed i migliori auguri

Cambio della guardia al Comando Provinciale delle Fiamme Gialle di Frosinone.

E’ andato via il Colonnello Giancostabile Salato, sostituito dal Colonnello Roberto Piccinini.

Entrambi Ufficiali superiori dalle qualità umane e professionali non comuni.

Abbiamo avuto modo personalmente di apprezzare tali qualità eccezionali di entrambi, come, anche, di verificare i risultati della loro azione.

Il nostro, quindi, non è un giudizio di routine che viene espresso al momento delle consegne.

Noi ringraziamo con il cuore il Col. Salato. per quello che ha fatto in provincia di Frosinone, una provincia in cui le istituzioni, prima della sua venuta, avevano fatto ben poco contro la criminalità organizzata consentendo alle varie mafie di penetrare pesantemente nel suo tessuto economico e non possiamo che augurargli i migliori successi.

Le Fiamme Gialle hanno bisogno di uomini del genere.

Siamo convinti che il Col. Roberto Piccinini non sarà di meno.

Anch’egli eccellente Ufficiale superiore, giovanissimo come Salato, vanta un curriculum di tutto rispetto..

Comandante fino ai giorni scorsi del Gruppo Investigazioni Criminalità Organizzata del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di via R. Costi di Roma, egli ha avuto modo di acquisire tutta l’esperienza e le conoscenze necessarie per combattere il radicamento mafioso nella provincia di Frosinone e nel Basso Lazio più in generale.

Finalmente ai vertici delle Forze dell’ordine in provincia di Frosinone, Guardia di Finanza, Polizia di Stato e Carabinieri, ci sono oggi tutti servitori dello Stato capaci ed efficienti.

Quello che manca ancora, purtroppo, è il supporto della società civile che continua ad essere per lo più disattenta ed inerte rispetto al fenomeno mafioso.

Ai Colonnelli Salato e Piuccinini giungano i sensi della nostra gratitudine e l’assicurazione della nostra eterna disponibilità.

Ad entrambi, il nostro affettuoso AD MAIORA!

Archivi