Bruno Fiore ed Enzo Trani parti civili nel processo Damasco 2 contro le mafie a Fondi. Amministrazione comunale e gli altri assenti

E’ UFFICIALE: BRUNO FIORE ED ENZO TRANI, ENTRAMBI CONSIGLIERI COMUNALI DI FONDI E MEMBRI DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE, SI SONO COSTITUITI PARTE CIVILE NEL PROCESSO “DAMASCO2” CONTRO LE MAFIE

E’ ufficiale: Bruno Fiore, Segretario del PD di Fondi e componente del Direttivo dell ‘Ass. Caponnetto, insieme ad Enzo Trani, anch’egli componente dello stesso Direttivo, entrambi consiglieri comunali, si sono costituiti parte civile nel processo “Damasco 2” contro le mafie a Fondi.

Sono rappresentati dall’avv. Arnaldo Faiola, che, essendo un legale, non ha potuto anch’egli costituirsi parte civile.

Anche l’Avv. Faiola, come Bruno Fiore ed Enzo Trani, è consigliere comunale di Fondi.

Tre soli consiglieri comunali su 29, quindi, anche se con ruoli diversi, sono scesi in campo apertamente contro le mafie.

Da tutti gli altri un silenzio tombale.

Per noi, che conosciamo bene la situazione di Fondi, nessuna meraviglia.

L’amministrazione comunale ha respinto l’invito fattole dall’opposizione di costituirsi parte civile.

Archivi