Brillante operazione dei Carabinieri a Roma, sul litorale romano, Frosinone, Napoli e Catanzaro contro la criminalità organizzata

Droga, arrestata la moglie di un boss e 35 persone
I carabinieri hanno scoperto un’organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di stupefacenti. A capo della banda Carmine Fasciani, noto boss della malavita romana
Operazione dei carabinieri del Comando Provinciale di Roma contro il traffico di droga. Gli agenti hanno scoperto un’organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di stupefacenti facente capo a Carmine Fasciani, noto boss della malavita romana. In tutto trentasei le persone in manette, 29 in Italia (Roma, Frosinone, Napoli e Catanzaro) e 7 in Spagna, 26 quelle denunciate a piede libero che dovranno rispondere a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata all’importazione e cessione di sostanza stupefacente.

Fra gli arrestati anche la moglie del boss Fasciani. L’organizzazione che faceva capo a Carmine Fasciani era ora tenuta in piedi dalla moglie, Silvia Bartoli, arrestata all’alba dai carabinieri nella villa dell’Infernetto.

Quindici milioni di euro il valore complessivo di denaro, beni mobili ed immobili che i militari stanno sequestrando agli appartenenti all’organizzazione. Nel corso dell’operazione, avviata nel 2008, i Carabinieri sono giunti al sequestro in Italia e all’estero di 1823 Kg di hashish e cocaina.

(Tratto da Repubblica)

Archivi