Bravi carabinieri e polizia! Ma resta sempre valida la nostra esortazione a cominciare a guardare ai… “piani alti”, alla mafia dei “colletti bianchi”

DOPO l’OPERAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO DELL’ALTRO GIORNO, ALTRA OPERAZIONE DEI ROS CHE RIGUARDA SEMPRE IL LITORALE LAZIALE E, IN PARTICOLARE, LA PROVINCIA DI LATINA, OLTRE CHE ANZIO, NETTUNO ECC.

23 arresti l’altro ieri da parte della Polizia di Stato, 14 arresti oggi da parte dei ROS dei Carabinieri.

E sia nell’uno come nell’altro caso, ci sono soggetti di Latina e provincia.

Stiamo parlando di camorristi e ‘ndranghetisti.

Altri camorristi nei mesi scorsi e nei tempi andati, sempre della provincia di Latina o, comunque, residenti in provincia di Latina, sono stati individuati ed arrestati.

Un esercito.

Non si finisce mai, perché, mentre si arrestano alcuni, si ha la sensazione che questi rappresentino appena una percentuale minima delle… “persone perbene” che stanno in mezzo a noi.

Una punta dell’iceberg della parte armata, della cosiddetta “ala militare”.

Poi c’è da considerare la parte dei “colletti bianchi”, professionisti, gente che si definisce “perbene”, che a volte fiancheggia ed a volte usa quella “militare”, cercando di non apparire mai, di indossare le vesti, appunto, di “ persone perbene”, che ricopre incarichi e ruoli importanti nella società, nella stessa Pubblica Amministrazione, nella politica.

Questa è la mafia più pericolosa perché è quella che… comanda.

Gli altri sono per lo più gli esecutori, la manovalanza, che naviga sotto costa.

C’è una commistione fra i due livelli, fra le due dimensioni, quella militare e quella dei colletti bianchi, dalla quale non si può e non si deve prescindere, se veramente si vogliono colpire le mafie.

L’una è imprescindibile dall’altra.

Capiamo le difficoltà di individuare il livello alto.

L’impianto legislativo italiano ogni giorno subisce modifiche che puntano sempre a rendere più difficile il lavoro degli investigatori.

C’è un’area criminale nel Paese che è vasta e si va allargando sempre più, facendo sentire la sua influenza anche nel tentativo di incidere sulla formazione delle leggi oltre che dei costumi e della mentalità di tanta gente, in tutti gli ambienti, a tutti i livelli.

Nel leggere le cronache che riguardano i continui arresti di delinquenti, a volte viene il sospetto che non si voglia arrivare ai piani alti, ai capi veri.

Quando gli investigatori ed i magistrati onesti arrivano al cuore dei problemi, c’ è spesso una… ”manina”… pronta a bloccare: vedasi i casi “Fondi” e “Formia Connection”… , solo per fermarci alla provincia di Latina.

Se volgessimo lo sguardo alle altre aree geografiche, potremmo riempire pagine su pagine…

Archivi