Avanti con strategie e tattiche più aggiornate e con una classe dirigente più adeguata alla realtà e più motivata e combattiva;Il salto di qualità dell’Associazione Caponnetto

UNA CLASSE DIRIGENTE SEMPRE PIU’ EFFICIENTE,COMBATTIVA  ED ADEGUATA  ALLA REALTA’ NELLA QUALE OPERIAMO.

UN TAGLIANDO NECESSARIO DOPO I PRIMI 15 ANNI DI VITA E DI AZIONE 

 

 

POCHI MINUTI FA CI HA TELEFONATO UN NOSTRO CARISSIMO AMICO,UN PROFESSIONISTA DI ALTISSIMI  SPESSORE E LIVELLO OLTRECHE’ DI LUNGHISSIMA ESPERIENZA PROFESSIONALE, ISCRITTO ALL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO,UNA DELLE “MENTI PENSANTI” CHE HANNO VOLUTO ONORARCI CON LA LORO ADESIONE,PER PROPORCI UNA  RIFLESSIONE  PROFONDA SUL MODO  COME  ” PENSARE ”  ED  “AGIRE” IN  MATERIA DI LOTTA ALLE MAFIE.

“VEDI,OGGI PER PARLARE SERIAMENTE  DI  LOTTA ALLE MAFIE,RICHIEDE UN AGGIORNAMENTO DI STRATEGIE E TATTICHE -EGLI CI HA DETTO IN SOSTANZA- PERCHE’ LE MAFIE SONO  COSTITUITE,SI’ ,DA QUELLI CHE  NOI ABBIAMO COMBATTUTO  FINORA E COMBATTIAMO TUTT’OGGI ,MA BISOGNA ALZARE IL TIRO  E COMINCIARE A TENERE CONTO DEL FATTO CHE QUESTI RAPPRESENTANO IL LIVELLO BASSO DELLA CRIMINALITA’  ORGANIZZATA.

CONCENTRIAMO IL PIU’ DELLE VOLTE LA NOSTRA ATTENZIONE SUI SOLDATI E NON SUI GENERALI CHE LI COMANDANO,SU FATTI E COMPORTAMENTI LOCALISTICI , FRAMMENTATI E FRAMMENTARI ,SENZA TENER CONTO DEL QUADRO GENERALE E DELLA LORO ANAMNESI.

QUELLI CHE CI PROPONGONO E CI FANNO APPARIRE SONO DELINQUENTI COMUNI CHE VANNO COMBATTUTI,CATTURATI E NEUTRALIZZATI FACENDOLI MARCIRE IN GALERA,MA TENENDO PRESENTE CHE LA MAFIA,QUELLA VERA E PERICOLOSA,NON STA NE’ A CASERTA,NE’ A NAPOLI,NE’ A REGGIO CALABRIA O CATANZARO,NE’ A PALERMO, MA 

A ROMA.

ED E’  APPUNTO  A ROMA  CHE SI VINCE O SI PERDE LA BATTAGLIA CONTRO LA MAFIA VERA,QUELLA “ALTA “,QUELLA CHE COMANDA E MUOVE TUTTE LE FILA.

CON L’ARMA DELLA CORRUZIONE,CERCANDO DI COMPRARE TUTTO E TUTTI  E IL PIU’ DELLE VOLTE  RIUSCENDOCI.

QUINDI,PIU’ CHE LA MAFIA ,INTESA COME CI VIENE PRESENTATA,NOI DOBBIAMO  COMBATTERE LA CORRUZIONE CHE E’ LA MADRE DELLE MAFIE “.

FIN QUI,IL NOSTRO AMICO PROFESSIONISTA.

L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO  HA 15 ANNI DI VITA E BISOGNA,QUINDI,COMINCIARE A PENSARE ED AGIRE IN TERMINI DIVERSI DAL PASSATO,QUANDO NE AVEVAMO 2-5-10-13.

COMINCIAMO AD ESSERE ADULTI E DOBBIAMO COMINCIARE A PENSARE ED AGIRE DA ADULTI,TENUTO ANCHE CONTO DEL FATTO CHE NON SIAMO UN’ASSOCIAZIONE QUALSIASI MA FRA  GLI EREDI MORALI E SPIRITUALI DI UN GRANDE MAGISTRATO DEL QUALE PORTIAMO IL NOME E VOGLIAMO RAPPRESENTARNE STORIA E SOPRATTUTTO VALORI.

NON A CASO I VECCHI AMICI DI NINO CAPONNETTO ,A COMINCIARE DA ALFREDO GALASSO PER CONTINUARE ORA CON FRANCESCO DE NOTARIS E CI AUGURIAMO  PRESTO  ANCHE ALTRI,HANNO DECISO,COME CI HA DETTO IERI ALFREDO,DI FARE  UNA  “RIMPATRIATA “.

LA STORIA DELLE STRAGI DI MAFIA E DELLE TRAGEDIE DI TANTISSIMI ,DELLA ” PRIMAVERA DI PALERMO”,DELLO SCONTRO DURO CON LA MAFIA E CON LE SUE ARTICOLAZIONI NEI MONDI DELLA POLITICA E DELLE ISTITUZIONI,CON IL POTERE CIOE’,CON LO STATO-MAFIA,DEBBONO RAPPRESENTARE LA FONTE IDEALE ,MORALE E CULTURALE ALLA QUALE ATTINGERE TUTTE LE NOSTRE ENERGIE E LE NOSTRE ISPIRAZIONI.

BISOGNA SAPERSI ORGANIZZARE BENE ,CON PERSONE SERIE,ONESTE,CAPACI DI GUARDARE OLTRE  I CONFINI DEL PROPRIO ORTICELLO,I PICCOLI INTERESSI PERSONALI ,PER BADARE,INVECE, A QUELLI DEL PAESE,DELLO STATO DI DIRITTO,DELLA GIUSTIZIA.

PER COMBATTERE LE MAFIE BISOGNA SAPERSI ATTREZZARE,SE NON VOGLIAMO SCADERE COME I PIU’ NELLA RETORICA E NEL BLABLABLA, COME ESSE SI SONO ATTREZZATE,CON UN LIVELLO “MILITARE” ED UNO PIU’ ALTO COLLEGATI FRA DI ESSI FINO A DIVENTARE UN UNICUM.

QUELLO “MILITARE” PER NOI DEBBONO SIGNIFICARE AMICI DELLE FORZE DELL’ORDINE,PERSONE ESPERTE SUL PIANO INVESTIGATIVO E CHE SAPPIANO,QUINDI,DI COSA STIAMO PARLANDO,AVVOCATI ECC..

ESSI DEBBONO RAPPRESENTARE  “IL CUORE” DI UN’ASSOCIAZIONE COME LA NOSTRA CHE BASA TUTTO  IL SUO ESSERE ED AGIRE SU TRE PRINCIPI FONDAMENTALI:

INDAGINE,

DENUNCIA,

PROPOSTA.

NON BISOGNA MAI DIMENTICARLO.

SENZA QUESTI TRE ELEMENTI NON AVREMMO ALCUNA RAGIONE PER ESISTERE !!!!!!!!!

LA CAMPAGNA TESSERAMENTO  CHE ABBIAMO APERTO PER L’ANNO NUOVO E CHE SI CHIUDERA’ A MARZO PROSSIMO DEVE RAPPRESENTARE PER NOI L’OCCASIONE PER  DARCI UNA STRUTTURA PIU’ EFFICACE,EFFICIENTE  ED ADEGUATA ALLA REALTA’ NELLA QUALE  OPERIAMO.

AD UN’ASSOCIAZIONE COME LA CAPONNETTO SERVONO PERSONE SERIE,ONESTE,MOTIVATE E DETERMINATE:

OLTRE AD ALCUNE CHE GIA’ CI SONO,SERVONO 2-3 TESTIMONI DI GIUSTIZIA,RAPPRESENTANTI DELLE FORZE DELL’ORDINE,PARLAMENTARI ED EX PARLAMENTARI PULITI E COMBATTIVI,MILITANTI DI PRIMA LINEA,PROFESSIONISTI ONESTI E CORAGGIOSI.

TUTTI QUESTI DOVRANNO RAPPRESENTARE LA NUOVA CLASSE DIRIGENTE DELLA CAPONNETTO,UN’ASSOCIAZIONE IN ITALIA DALLA QUALE  TANTA GENTE ONESTA,CHE NON POSSIAMO E DOBBIAMO DELUDERE, ATTENDE MOLTISSIMO.

Archivi