Auguri di buon lavoro

Latina, 2 Aprile 2004

Dr. Giovanni FERRARA
ROMA
D. ssa Margherita GERUNDA
FROSINONE
Dr. Giuseppe MANCINI
LATINA

Egregio Procuratore,

Nel momento in cui Ella si accinge ad iniziare il Suo lavoro di Procuratore Capo, La preghiamo di accogliere, insieme al nostro più cordiale saluto, gli auguri più sentiti di buon lavoro.

La situazione della legalità sul nostro territorio in generale – e quella relativa alle attività della criminalità organizzata in particolare – è, come Lei sa, particolarmente grave.

Le mafie sono riuscite ormai ad inserirsi saldamente nel nostro tessuto economico, forse anche grazie ad omissioni e a probabili complicità con personaggi della politica.
Non a caso nei nostri documenti abbiamo sempre insistito sull’esigenza di impostare una più efficace azione di contrasto, creando appositi pool di magistrati ed investigatori specializzati tenendo conto, appunto, degli eventuali intrecci tra affari, mafia e politica,

Ci è gradita l’occasione per pregarLa, Signor Procuratore, di accogliere i sentimenti della nostra stima.

IL SEGRETARIO
Dr. Elvio Di Cesare

Archivi