Attenti! In provincia di Latina c’é una situazione che sta per scoppiare

POLITICA ED ISTITUZIONI MALATE IN PROVINCIA DI LATINA: STA EMERGENDO TUTTO IL FANGO ACCUMULATOSI IN ANNI DI DISATTENZIONE, DI OMISSIONI E DI SILENZI COLPEVOLI

“Caso Fondi”, “caso Sabaudia”, arresto del coordinatore PDL di Formia, “caso Minturno”:

Ed altri ancora ce ne sarebbero.

Forse.

Noi non ci meravigliamo perché avevamo intuito da anni.

E non condividiamo quelle espressioni di solidarietà di cui abbiamo letto in queste settimane nei confronti di persone indagate e colpite da ordinanze di custodia cautelare perché esse acquistano il sapore della sfiducia nei confronti dei magistrati che altro non stanno facendo che il loro dovere.

Anche se riteniamo che colpevoli queste persone possono essere definite solo dopo una condanna definitiva. Dalla Cassazione.

In provincia di Latina c’è un clima torbido che investe ampi settori della politica e delle stesse istituzioni e bisogna essere grati a coloro, pochi purtroppo, che stanno lavorando per riportarci ad uno stato di legalità e di rispetto delle regole. E dei cittadini perbene.

Oggi stiamo ascoltando molte voci ipocrite da parte anche di quanti sono responsabili di questo stato di cose, non solo sostenendo e dando spazio alle persone indagate, ma, anche di aver fatto finta di niente, di non vedere, tacendo e non denunciando.

E di quanti, soprattutto, hanno manifestato sentimenti di rancore e di vendetta ai danni dei servitori onesti dello Stato. Mandati via o costretti ad andarsene da questa terra malata.

C’è ancora tanto da lavorare.

Il caso Fondi non è affatto chiuso. Anzi bisogna stare attenti, estremamente attenti, perché resta in piedi, tutto intero, il vecchio impianto. A Fondi lo Stato ha bisogno di un impianto investigativo più adeguato.

Come non è chiuso il caso Formia dove c’è una situazione seria e pronta a scoppiare da un momento all’altro.

Per non parlare di Latina.

Archivi