Attendiamo chiarimenti dal Prefetto di Frosinone per quanto emerso da talune intercettazioni telefoniche effettuate nell’ambito dell’operazione “Municipio”.

Siamo dei garantisti e, pertanto, non ci pronunceremo fino a quando la Magistratura non avrà emesso un pronunciamento definitivo.

Ma, leggendo il contenuto dell’ordinanza di custodia emessa dal Tribunale di Napoli a proposito dell’inchiesta cosiddetta “Municipio” che riguarda taluni amministratori di un comune casertano e le intercettazioni telefoniche dalle quali risulta un colloquio dell’attuale Prefetto di Frosinone, non possiamo nascondere le nostre preoccupazioni.

Siamo in attesa, pertanto, dei chiarimenti che il Prefetto citato vorrà fornire al riguardo non solo ai responsabili del Viminale ma anche all’opinione pubblica e chiediamo che il Ministro dell’Interno intervenga per far piena chiarezza sulla vicenda.

Associazione A. Caponnetto

Archivi