Attaccare,attaccare e denunciare.La lotta alle mafie si fa con la denuncia e non con le chiacchiere.

ATTACCARE,ATTACCARE E DENUNCIARE

Non bisogna limitarsi a raccontare i fatti che sono
successi.
A posteriori.
Bisogna intervenire PRIMA.
Collaborando con i magistrati delle DDA
aiutandoli a scoprire le cose,con la DIA,con i
corpi speciali del ROS dei Carabinieri,del GICO
della Guardia di Finanza, lo SCO e le Squadre
Mobili della Polizia di Stato.
Anche sospetti di reati,di corruzione nelle
pubbliche amministrazioni,di collusione di
amministratori pubblici con soggetti criminali.
Saranno,poi,i magistrati inquirenti e le forze
dell’ordine ad approfondire le notizie per trovare i
riscontri.
L’Associazione Caponnetto non é un’associazione
come tante altre.

Essa é un insieme di persone,uomini e donne
perbene e senza fini di lucro o politici,che si
battono per la Giustizia ,non  a chiacchiere,ma
con i fatti.
Essa é libera da tutti e da tutto ed il suo
scopo,unico,é quello di fare il massimo possibile
per liberare il Paese,che sta precipitando sempre
più nella melma,dal putridume.
Non dobbiamo lasciare soli i magistrati e le forze
dell’ordine.
Venite ad aiutarci,con la consapevolezza,però,che
a noi  servono non parolai ma
combattenti,persone che parlano poco ma
agiscono tanto  segnalandoci  fatti concreti.
Ognuno deve essere SENTINELLA sul proprio
territorio.

 

Archivi