Arresti a Fondi

Erano stati appena condannati per “Lazial fresco”, adesso sono destinatari di una nuova ordinanza di custodia cautelare. Stessa accusa: traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Arriva anche in provincia di Latina l’operazione “Box” del comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli e precisamente a Fondi. In carcere è finito Gino Stravato, 48 anni, commerciante ortofrutticolo fra i più noti al Mof, mentre l’ordinanza di custodia richiesta dalla direzione distrettuale antimafia ed emessa dal giudice delle indagini preliminari di Napoli, è stata notificata in cella a Enzo Nallo, 53 anni, detenuto sempre per vicende di droga. Sono una ventina, in tutto, le persone raggiunge da provvedimenti cautelari.
Gli arresti sono scattati la notte scorsa, contestualmente al sequestro di beni che hanno riguardato, in provincia di Latina, le famiglie di entrambi gli arrestati. All’operazione hanno collaborato gli uomini del nucleo mobile della compagnia di Fondi della Guardia di Finanza.

Archivi