Ardea: Catene, lucchetti e… schiaffi!!! Quanto potrà durare ancora questa situazione?

ARDEA: CATENE LUCCHETTI E… SCHIAFFI!

Giornate difficili per il Sindaco Eufemi ormai in caduta libera di credibilità. Dopo il gesto “estremo” d’incatenarsi nella sede della Banca per evitare il pignoramento di 11 milioni di euro da parte della ditta appaltatrice per la raccolta della nettezza urbana, già oggi deve affrontare una situazione di grave degrado con un parte della maggioranza che chiede le dimissioni di un Assessore di sua fiducia, reo di una crisi di nervi, il quale si è lasciato andare picchiando un dipendente alla presenza del dirigente.
Una situazione di degrado che sembra non avere limite a cui Eufemi non riesce a dare soluzione.
Ci domandiamo quanto ancora dovranno sopportare i cittadini di Ardea. Forse è il caso che altre istituzioni intevengano per mettere fine a tanto scempio ed immoralità istituzionale.

Giorgio Marcotulli
Ass. Caponetto Ardea

Archivi