Oggi tutti ammettono il radicamento delle mafie in provincia di Frosinone. Ma appena qualche anno fa durante una trasmissione di EXTRATV noi fummo contestati da un Sindaco ciociaro che sosteneva che nel frusinate… non ci sono mafie. Meglio tardi che mai!!! Il problema è ora che è troppo tardi!

«Con il prefetto contro le mafie»

CASSINO Protocolli di legalità contro le infiltrazioni della criminalità organizzata avviato dalla Prefettura di Frosinone: il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mario Abbruzzese, manifesta il suo apprezzamento al Prefetto Paolino Maddaloni.

«Voglio esprimere il mio plauso per le recenti operazioni portate a termine dalla Guardia di Finanza per contrastare il fenomeno delle infiltrazioni della criminalità organizzata in alcune aziende edili nel Cassinate. So bene che si tratta di un problema che si trascina da anni e sul quale anche la Regione Lazio è in prima linea. Sono fermamente convinto – ha sottolineato Abbruzzese – che per vincere la sfida contro la criminalità organizzata, così capillarmente diffusa, sia più che mai necessario mettere in campo tutti quegli strumenti utili a tutelare un clima di legalità. Si tratta di un compito tanto difficile, quanto necessario. È per questo motivo che voglio esprimere la mia totale condivisione rispetto al progetto che il Prefetto Paolino Maddaloni sta portando avanti a tutela e rispetto dei protocolli di legalità che devono essere sottoscritti con Comuni ed enti locali. Per quanto mi riguarda – ha concluso Abbruzzese nella sua lettera – Il Prefetto di Frosinone potrà contare sulla mia disponibilità a sollecitare i rappresentanti delle Amministrazioni locali che non abbiano ancora aderito a questa iniziativa».

Vincenzo Caramadre

(Tratto da Il Tempo – Frosinone)

Archivi