Appello per una raccolta fondi per la Giornalista Giuliana Covella costretta a risarcire l’ex boss per danno d’immagine

APPELLO A  TUTTE LE PERSONE PERBENE D’ITALIA A CONTRIBUIRE AL RACCOLTA  DELLA SOMMA ALLA QUALE E’  STATA CONDANNATA A PAGARE IN FAVORE DI  UN EX  BOSS PER DANNO D’IMMAGINE  QUESTA GIORNALISTA CORAGGIOSA

La Giornalista Giuliana Covella costretta a risarcire l’ex boss per danno d’immagine: parte un’iniziativa per sostenerla

Napoli, 14 Maggio – Nel dicembre 2019 la giornalista Giuliana Covella è stata condannata pagare un risarcimento al boss Giuseppe Misso per danni d’immagine, ora collaboratore di giustizia, per un articolo pubblicato su ‘il Mattino’ e per quanto scritto nel libro ‘Rapido 904, la strage dimenticata”.

Siamo senza parole per questa situazione. Oramai essere onesti sta diventando una colpa. È l’ennesimo attacco ad una giornalista la cui colpa è stata quella di aver fatto il proprio lavoro, di aver detto la verità. Si è limitata a scrivere ciò che era stato riportato negli atti processuali. Ma l’immagine di un boss la rovina una giornalista o le sue azioni criminali?

Giuliana Covella ha tutto il nostro sostegno e ed il nostro appoggio. Dovrà pagare una somma, oggi arrivata a 17.412,12 euro, che per una giornalista freelance, precaria da anni, è insormontabile, per questo chiediamo a tutti, a chi può farlo, di darle una mano, inviando una donazione al seguente conto corrente: IT64K0200803444000105853195-CAUSALE: AIUTIAMO GIULIANA.” –hanno dichiarato il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

Fonte:https://www.sciscianonotizie.it/

Archivi