Anemone, spunta una nuova lista: c’è anche il nome Berlusconi. L’agonia di un regime negli scandali

PERUGIA – Spunta una nuova lista Anemone e compare anche un cognome Berlusconi. Sono le ultime novità delle indagini ordinate dai pm di Perugia sul sistema Anemone e i grandi appalti per il G8 della Maddalena e i 150 anni dell’ Unità d’ Italia. La procura vuole verificare se si tratta del presidente del consiglio o di un familiare. La nuova lista, con relativa contabilità dei lavori di ristrutturazione eseguiti in residenze private e istituzionali di ministri, grand commis dello Stato, inquilini di Propaganda Fide, è stata trovata nel personal computer del commercialista di Anemone.

(Tratto da Repubblica)

Archivi