Allarme Unicef: ”Bimbi rifugiati o sfollati a rischio tratta”

Allarme Unicef: ”Bimbi rifugiati o sfollati a rischio tratta”

AMDuemila 20 Marzo 2022

La guerra in Ucraina sta creando un fiume di sfollati e rifugiati, che rischiano di finire vittime di tratta degli esseri umani o sfruttamento, soprattutto nel caso di minori: l’allarme arriva dal direttore regionale dell’Unicef per l’Europa e l’Asia Centrale, Afshan Khan. Sono circa 1,5 milioni i bambini fuggiti dall’Ucraina nelle tre settimane successive lo scoppio della guerra.
L’agenzia delle Nazioni Unite ha chiesto garanzie più forti, come lo screening dei minori ai valichi di frontiera in modo da garantire che non vengano messi a rischio se viaggiano da soli o se sono separati dai familiari. Secondo l’Unicef, dall’inizio del conflitto, il 24 febbraio, fino a giovedì, sono stati identificati più di 500 bambini non accompagnati che attraversavano l’Ucraina verso la Romania; e il numero effettivo di bambini separati dai loro familiari è probabilmente molto più alto.

ARTICOLI CORRELATI

Chi spara sulla trattativa di pace?
di Saverio Lodato

La campagna di Goebbels con gli spaghetti e il mandolino
di Giorgio Bongiovanni

L’Italia è in guerra
di Giorgio Bongiovanni

Lettera aperta al Presidente Putin
di Vauro Senesi

La guerra in Ucraina, la mafia russa e l’inefficienza dell’Occidente
di Giorgio Bongiovanni

Crisi Ucraina, con le armi vincono solo i mercanti della morte
di Giorgio Bongiovanni

Atomica e Terza Guerra Mondiale, le analisi di Giulietto erano vere e tuonano come non mai
Giorgio Bongiovanni intervista Giulietto Chiesa

fonte:https://www.antimafiaduemila.com/home/terzo-millennio/232-crisi/88635-allarme-unicef-bimbi-rifugiati-o-sfollati-a-rischio-tratta.html

Archivi