Aggiorniamoci,per favore. Oggi la mafia non é quella di 20-30 anni fa.

SUVVIA,AMICI,UNO SFORZO IN  PIU’.
LA MAFIA E’ CAMBIATA RISPETTO A 20-30 ANNI
FA.
CAMBIAMO ANCHE NOI ED AGGIORNIAMOCI
NELLE TECNICHE E NELLE STRATEGIE DI
CONTRASTO.

Basta,basta con un modello di…….”antimafia ”
declamatoria,fatta di parole,di ricordi,di esaltazione di cose
che appartengono ad un passato che é radicalmente diverso
dall’attualità.
Prima la mafia era un soggetto che si contrapponeva allo
Stato,uno Stato nello Stato,che certe volte si opponeva e
certe altre volte  collaborava con esso.
Ma erano due realtà:Stato ed antistato.
Oggi è diverso perché la mafia non é più costituita dai
vecchi boss  con  coppola e lupara.
Oggi la mafia é costituita da uomini in giacca e cravatta,da
intellettuali,da gente che sta nei salotti bene,da
persone,cioé,che siedono nei posti di comando,da
politici,amministratori pubblici,uomini di
governo,rappresentanti delle istituzioni,industriali,banchieri
e così  via i quali ridono quando sentono alcuni di noi
limitarsi  a raccontare il  passato trascurando l’oggi.
Lo diciamo con il cuore in mano a coloro che presumono di
fare antimafia smanettando da mane a sera sui computer
lanciando slogan,”condividendo”,facendo rimbalzare da un
capo all’altro del Paese frasi fatte che si riferiscono a fatti
generici e vecchi.
La mafia é ……..altra cosa ed anche l’antimafia deve
essere…… altra cosa,ad evitare che si macini aria fritta.

La mafia,oggi,é POTERE,è ECONOMIA,è POLITICA e
Falcone  diceva sempre “seguite il filone dei soldi e
troverete la mafia”.
Ecco,se si vuole fare un’antimafia seria,bisogna
INDAGARE,seguire appunto il filone dei soldi e
DENUNCIARE,DENUNCIARE,DENUNCIARE,nomi e
cognomi,aiutando la Magistratura e non  accollando tutto il
peso della lotta alle mafie sulle sole sue spalle.
Aggiorniamoci.

Archivi