Adesione alla grande manifestazione nazionale contro le mafie del 25 settembre a Fondi

Uniti nella manifestazione nazionale di Fondi contro tutte le mafie!

La “maggioranza” non si rassegna! I politici che negano la camorra in provincia di Latina, gli opinionisti di giornali e tv, l’arroganza di sindaci e difensori del garantismo che cozza con l’evidenza dei fatti giudiziari; tutte queste cose non riusciranno mai a fermare la voglia di legalità delle persone per bene.

Aderiamo uniti alla Manifestazione nazionale di Fondi contro tutte le mafie, per la legalità e la democrazia, per ritornare a chiedere a voce alta -ai governanti testardamente sordi- lo SCIOGLIMENTO IMMEDIATO del Comune di Fondi per INFILTRAZIONI MAFIOSE! Insieme crediamo sia arrivato il momento ripudiare una volta per tutte la presenza opprimente della criminalità organizzata nel sudpontino. Una cirminalità organizzata fatta di doppi petti, cravatte, beni di lusso e multisocietà, che strangola, impone tangenti e disoccupazione, incendia auto e parcheggi, mentre noi, poveracci cittadini, assistiamo impotenti se non quando indifferenti.

Per questi motivi siamo al fianco del comitato promotore unitario che organizza la Manifestazione nazionale del 25 settembre a Fondi, a cui invitiamo tutti quanti a partecipare. C’è bisogno urgente di ricostruire la solidarietà fra i cittadini per non cadere nel baratro infinito della rassegnazione. Vogliamo un sudpontino libero dalle mafie, dai mafiosi, e dai mafiosi della politica.

(Tratto dal sito del Sud Pontino Social Forum)

Archivi