Ad Annozero il “Caso Fondi”

Mercoledì 04 Novembre 2009 18: 10
Domani ad Annozero (Raidue, ore 21, 05) si parlerà di presunti rapporti tra politica e malaffare: al centro la vicenda di Fondi, il comune sul quale nel 2005 iniziò a indagare la polizia giudiziaria per svelare un giro di corruzione che vedeva coinvolti i palazzi del potere. Il prefetto di Latina, l’8 settembre 2008, ne chiese lo scioglimento per infiltrazioni mafiose. «Il Ministero dell’Interno – si legge nella nota di presentazione della puntata dal titolo ‘Profumo di mafià – chiede che sia sciolto un consiglio comunale per
infiltrazioni mafiose. Ma poi rinuncia ad andare avanti perché il consiglio comunale si dimette. Intanto vengono arrestati un assessore, il capo e il vicecapo della polizia municipale e alcuni dirigenti comunali per associazione mafiosa, mentre alcuni consiglieri sono indagati. Tutto questo avviene a Fondi dove i carabinieri indagano sulla presenza del clan camorrista dei casalesi. Un’indagine che tocca anche l’amministrazione cittadina». La storia del consiglio comunale di Fondi sarà raccontata attraverso l’inchiesta di Stefano Bianchi e Giulia Bosetti. In studio Italo Bocchino (Pdl) e Luigi De Magistris (Idv) discuteranno, tra gli altri, di questione morale e politica, di legalità e gestione della cosa pubblica.

Archivi