A Santa Severa dilaga il punteruolo rosso e nessuno interviene. Intanto la spesa lievita in maniera vertiginosa

COME SI AMMINISTRA IL DENARO PUBBLICO: A SANTA SEVERA SI DIFFONDE IL PUNTERUOLO ROSSO E L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE NON INTERVIENE.

COSI’ UN’IRRISORIA SPESA INIZIALE STA LIEVITANDO IN MANIERA SPAVENTOSA

E’ da maggio che a Santa Severa le palme sono state infettate dal famigerato punteruolo rosso.

Inizialmente era stata colpita una sola palma; poi, man mano, si è arrivati ad una decina e la malattia sta dilagando velocemente.

Così, una spesa iniziale di poche migliaia di euro sta lievitando in maniera vertiginosa.

Intervenendo subito, basterebbero, tra taglio, polverizzazione in sicurezza, incenerimento e sradicamento, circa 40.000 euro.

Se si aspetta ancora, per una efficace profilassi di tutto il territorio di Santa Marinella e Santa Severa, la cifra salirebbe a centinaia di migliaia di euro.

A spese, ovviamente, di tutti i cittadini ed a vantaggio delle ditte che dovranno effettuare la profilassi.

Possibile che non ci sia un consigliere comunale, di maggioranza come di opposizione, che se ne preoccupi?

La Procura Regionale della Corte dei Conti non ha nulla da eccepire???

Archivi