A NAPOLI SI  SPARA

Dodici ore di fuoco a Napoli, tre agguati in poche ore: un morto e due feriti

Di Redazione Internapoli -29 Novembre 2019

Tre agguati in poche ore a Napoli, un morto e due feriti. E’ il tragico bilancio di 12 ore di fuoco tra Napoli e Provincia. Una doppia lite ha preceduto l’agguato costato la vita ad Alessandro Napolitano, trovato senza vita ieri sera in via Cupa Capodichino nella sua auto dopo aver abbassato la saracinesca del bar di sua proprietà, il bar Azzurro. Le primissime informazioni raccolte dalla polizia hanno permesso di capire cosa è accaduto negli ultimi giorni: stando a tali indiscrezioni pare che Napolitano (che ha piccoli precedenti per droga ma non risulta legato a nessun clan della zona) abbia avuto due discussioni, a distanza di cinque giorni l’una dall’altra, con delle persone ancora da identificare.

Fonte:https://internapoli.it/

Archivi