A Napoli è finita la tregua. Ora la guerra di camorra arriva alle porte di Roma”, Da Diritti Globali. Servizio di Repubblica dell’11 settembre 2012″: Omicid e tanti, tanti investimenti di capitali sporchi che stanno inquinando tutto il Lazio, da sud a nord, da Gaeta, Formia, Fondi, Terracina, a Civitavecchia, Tarquinia, Tuscania ed istituzioni e società civile continuano a dormire.

Articolo tratto da www.dirittiglobali.it – leggi l’articolo

Archivi