.A fuoco il deposito delle auto elettriche del Comune di Gerace: l’ombra della ‘ndrangheta

Il Messaggero, Lunedì 30 Maggio 2016

A fuoco il deposito delle auto elettriche del Comune di Gerace: l’ombra della ‘ndrangheta

di Ilario Filippone

C’è l’ombra della ‘ndrangheta dietro il maxi incendio scoppiato nella notte a Gerace, nella Locride. Dieci auto elettriche, appena acquistate dal Comune, sono state date alle fiamme da un branco di piromani. Le vetture erano state acquistate per agevolare i turisti negli spostamenti. Il rogo è divampato nel parcheggio comunale, sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Locri e i vigili del fuoco, che hanno subito avviato le operazioni di spegnimento. A Gerace domenica si votera’ per eleggere il nuovo sindaco.

Archivi