A Civitavecchia la mafia c’é!

COMUNICATO STAMPA

Dal buon esito di una vicenda giudiziaria che lo ha riguardato, il sindaco di Civitavecchia Moscherini ha tratto spunto per passare – secondo quanto hanno riportato alcuni organi di stampa – alla formulazione di giudizi negazionisti su una situazione generale attinente alla presenza della criminalità organizzata sul territorio da lui amministrato.

In sostanza, egli ha negato tale presenza, smentendo oggettivamente quanto sostenuto al riguardo dalla Procura Nazionale Antimafia e da altri organismi investigativi e giudiziari centrali.

Lo stesso sindaco ha colto, inoltre, l’occasione per esprimere giudizi negativi nei confronti di tutti coloro – i cosiddetti “ professionisti dell’antimafia “ – che, in virtù dell’esito di approfondite analisi e di quanto scritto dagli Organi dello Stato succitati, esprimono da tempo un parere opposto al suo.

Nell’esprimergli le nostre felicitazioni per l’esito della sua vicenda giudiziaria -che, da quanto appreso dai giornali, non riguarda, comunque, la materia che stiamo trattando -, non possiamo esimerci dal ricordargli che ci siamo già visti costretti a presentare denuncia-querela alla Procura della Repubblica per alcuni giudizi offensivi da lui espressi nei nostri confronti.

Noi non abbiamo mai fatto ricorso nei confronti di chicchessia – né tanto meno nei suoi confronti – all’arma del dileggio e dell’insulto.

Riteniamo, pertanto, che altrettanto debba fare anche il Sindaco Moscherini, tenuto conto, soprattutto, del ruolo istituzionale da lui al momento ricoperto e del rispetto dovuto a quello degli altri attori in campo, a cominciare dalla Magistratura.

A noi non interessano le polemiche fra il Sindaco Moscherini ed altri esponenti politici locali, ma quando egli arriva a dichiarare pubblicamente che a Civitavecchia “ la mafia non c’è”, è doveroso per noi replicargli che, al contrario, “la mafia c’è“.

LA SEGRETERIA

Archivi