A 81 anni torna in cella affiliata al clan Belforte

Il Mattino, Martedì 21 Giugno 2016

A 81 anni torna in cella affiliata al clan Belforte

A ottantuno anni suonati torna in cella affiliata al clan Belforte. I carabinieri della stazione di San Nicola la Strada, coordinati dalla compagnia di Marcianise diretta dal capitano Nunzio Carbone e dal tenente Paolo Perrone, hanno arrestato, a San Marco Evangelista, Anna Bucolico, madre di Michele Cangiano, vittima della faida di Marcianise nel 2001.

La donna, che ha 81 anni, è stata arrestata su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli. Affiliata ai Belforte, la donna era già detenuta agli arresti domiciliari, dovrà espiare una pena detentiva di cinque anni e 11 mesi per associazione per delinquere di tipo mafioso, questa volta in prigione, a Santa Maria Capua Vetere, nel reparto di alta sicurezza.

Archivi