Scioglimento Comune di Marano, niente paura: l’iter è stato completato. Manca solo il passaggio in Cdm. Occorrono tre “mastini” e non prefetti all’acqua di rose

Scioglimento Comune di Marano, niente paura: l’iter è stato completato. Manca solo il passaggio in Cdm. Occorrono tre “mastini” e non prefetti all’acqua di rose

Da Fernando Bocchetti -Giugno 9, 2021

Sono in tanti a scriverci e a chiederci quando sarà sciolto il Consiglio comunale di Marano e quando si insedieranno i nuovi commissari straordinari. E’ una domanda ricorrente a cui abbiamo risposto più volte. Ai lettori, quelle migliaia di persone che attendono con ansia la fine dell’era Visconti, diciamo di stare sereni. L’iter è stato completato con la consegna della relazione degli 007 in prefettura. La prefettura ha emesso parere favorevole allo scioglimento per camorra, poi avallato anche dal Comitato per l’ordine e la sicurezza, composta dai comandanti provinciali dei carabinieri, della Guardia di Finanza, dal Questore e da rappresentanti dell’autorità giudiziaria. Insomma è tutto predisposto affinché l’ente sia sciolto. Le carte sono da qualche settimana al Viminale che ha una sessantina di giorni di tempo per inoltrarli al Consiglio dei Ministri. Molti attendevano la ratifica dello scioglimento la scorsa settimana. Nessuna paura: con ogni probabilità se ne parlerà tra qualche giorno. Lo scioglimento, come ampiamente annunciato dal nostro portale, è da ritenersi certo al 99 per cento. Ancora qualche giorno, insomma, e Marano sarà liberata. La vera questione non è se il Comune sarà sciolto o meno, ma chi manderanno in municipio complesso e una città difficile e piena di problemi come Marano. Servono mastini, sergenti di ferro, inutile mandare prefetti in pensione o gente che non ha il piglio dell’investigatore.

Fonte:https://www.terranostranews.it/2021/06/09/scioglimento-comune-di-marano-niente-paura-liter-e-stato-completato-manca-solo-il-passaggio-in-cdm-occorrono-tre-mastini-e-non-prefetti-allacqua-di-rose/

 

 

Archivi