RIAMMETTETE NELLA COMMISSIONI DI ACCESSO I RAPPRESENTANTI DELLE FORZE DELL’ORDINE

QUANDO NOI DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO DICIAMO CHE  BISOGNA REVOCARE LA LEGGE DEL GOVERNO BERLUSCONI CHE CACCIO’ DALLE COMMISSIONI DI ACCESSO I RAPPRESENTANTI DELLE FORZE DELL’ORDINE E RIAMMETTERE QUESTI.

E QUESTO PER DUE MOTIVI:

– IL PRIMO, PERCHE’ SENZA L’APPORTO INFOINVESTIGATIVO DELLE FORZE DELL’ORDINE,LE COMMISSIONI DI ACCESSO NON POSSONO LAVORARE AL MEGLIO PER SCOPRIRE EVENTUALI RUBERIE E CONDIZIONAMENTI MAFIOSI ;

-IL SECONDO, PERCHE’ SE ESSE SONO COMPOSTE,COME LO E’ OGGI, DA SOLI FUNZIONARI CIVILI PREFETTIZI  O COMUNQUE NOMINATI DAI PREFETTI, ESSENDO I PREFETTI DI NOMINA DEI GOVERNI DI TURNO E QUINDI DI NOMINA POLITICA, POSSONO ESSERE SOGGETTI A PRESSIONI E LIMITAZIONI DI NATURA PARTITICA CHE TENDONO AD EDULCORARE O ADDOLCIRE LE RELAZIONI. 

DI QUESTA NOSTRA RICHIESTA NE METTEMMO AL CORRENTE  ,INSIEME AD UN ‘ALTRA CHE PROPONE LA SOTTRAZIONE PER LO STESSO MOTIVO AI PREFETTI ED IL PASSAGGIO ALLE DDA DELLE COMPETENZE IN MATERIA DI PREVENZIONE ANTIMAFIA, L’ON. D’UVA DEL M5S IN UN INCONTRO ALLA CAMERA,M5S CHE FU L’UNICO GRUPPO,PUR AVENDOLO CHIESTO A TUTTI GLI ALTRI,DA SINISTRA A DESTRA,A VOLERCI RICEVERE ED ASCOLTARE.

ORA CHE IL M5S STA AL GOVERNO E PERALTRO GESTISCE TUTTO IL SETTORE ANTIMAFIA – DA GAETTI ALL’INTERNO A MORRA ALLA PRESIDENZA DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE – PROVVEDA AL PIU’ PRESTO A FAR ADOTTARE QUESTI DUE PROVVEDIMENTI !

 ASSOCIAZIONE A.CAPONNETTO

Archivi