Leggete attentamente quanto odio  alberga  nei  figli dei boss , odio e violenza contro chi lotta contro le mafie e quante sono le “condivisioni” . Non basta la repressione ma ci vuole  la diffusione  radicale di una   cultura della legalità-quella vera però ,non quella che si diffonde per acquisire punteggi per la carriera o a pagamento – per far comprendere a questi ragazzi che la camorra è il male e la morte ,altrimenti l’esercito della camorra sarà sempre più numeroso.
Gennaro Ciliberto testimone di Giustizia
Archivi