33 anni fa la sentenza del Maxi processo alla mafia

33 anni fa la sentenza del Maxi processo alla mafia

Da Paolo Borrometi – 16 Dicembre 2020

Un giorno storico, una grande vittoria per i Magistrati del pool di Palermo.

Questa giornata, di 33 anni fa, va ricordata e commemorata.

Il 16 dicembre del 1987, infatti, venne letta la sentenza di primo grado del maxi processo di Palermo.

Dopo 349 udienze, 1314 interrogatori, 635 arringhe difensive e 35 giorni di camera di consiglio, gli otto componenti della Corte d’assise (composta dai due giudici togati Alfonso Giordano e Pietro Grasso, e dai sei giudici popolari Francesca Agnello, Maria Nunzia Catanese, Luigi Mancuso, Lidia Mangione, Renato Mazzeo e Francesca Vitale) pronunciarono la storica sentenza: 346 condannati, 19 ergastoli e pene detentive per un totale di 2665 anni di reclusione.

Quei nomi, queste otto persone, vanno ringraziate ogni giorno per non aver ceduto mai alle minacce, per aver avuto la voglia di superare la paura di morire semplicemente per aver fatto il proprio dovere: Giudicare e condannare i mafiosi ed i loro sodali.

33 anni dopo: ancora grazie!

Fonte:https://www.laspia.it/

 

Archivi