Sperlonga. E’ una novità che Sperlonga sia il rifugio (chiamiamolo così!) di camorristi? Centinaia di case costruite sull’asse Sperlonga-Itri, Sperlonga-Fondi, molte delle quali abusive, nella “nuova Sperlonga”, dapperttutto, per lo più da gente campana non si sa di quale specie. Tonnellate di cemento e… di capitali sulle cui “origini” nessuno ha indagato. Che abbiamo a fare una Stazione dei Carabinieri a Sperlonga ed una Compagnia della Guardia di Finanza, a 10 chilometri, a Fondi?Hanno mandato un’informativa sulla situazione generale alla Procura? Hanno verificato, uno per uno, presenze e residenze. Vorremmo che fossero resi pubblici i “risultati” delle verifiche fatte. Una pia illusione???

Articolo tratto da latina oggi – leggi l’articolo

Archivi