Richiesta dell’Associazione Caponnetto di costituzione di parte civile nel processo “sistema Iorio” presso il Tribunale di Campobasso.La rappresenterà l’Avv.Roberto D’Aloisio.

Comunicato – stampa

L’ Assemblea nazionale della Associazione “Antonino Caponnetto” di lotta contro le illegalità e le mafie, da anni attiva anche sul territorio molisano, ha deliberato nella seduta tenuta a Roma il 25 settembre scorso, la costituzione di parte civile nell’ imminente processo sul c.d. “sistema – Iorio”  che si terrà davanti al  Tribunale di Campobasso il prossimo 19 ottobre, indicando come avvocato di parte civile Roberto d’ Aloisio, penalista termolese  e componente del comitato scientifico dell’ Associazione della quale è Presidente onorario il Prof.Avv.. Alfredo Galasso. L ’ incarico, che fa seguito a precedenti costituzioni già ammesse  in processi contro consiglieri regionali molisani,  è stato confermato e sottoscritto  dal Segretario Nazionale nonché rappresentante legale   dell’Associazione Caponnetto medesima  in occasione  dei lavori del Convegno  svoltosi nell’Aula Magna della Corte di Cassazione  a cura della stessa Associazione Caponnetto insieme all’Associazione Nazionale Magistrati   ed il Consiglio Nazionale Forense.

Archivi