IL “FATTO” TITOLA OGGI:”L’ANTIMAFIA “STUDIA “LATINA “. ERA ORA

20 ANNI DI INDIFFERENZA,DI SILENZI,DI COLLUSIONI,DI INERZIA DA PARTE DELLA POLITICA,DELLE ISTITUZIONI,DELLA GENTE.

CON L’INSISTENTE ,PERVICACE,FEROCE TENTATIVO DI MASSACRARCI CON UNA CAMPAGNA DI DELEGITTIMAZIONE ACCOMPAGNATA DA DUE DENUNCE,ANZI TRE,DA FONDI,DA SPERLONGA E DA FORMIA ,CON RICHIESTE MILIONARIE SENZA CHE NESSUNO ABBIA  MOSSO UN DITO,DETTO UNA PAROLA A FAVORE DELLA CAPONNETTO.

UNA PREFETTURA COMPLETAMENTE ASSENTE TANTO DA FARCI DOMANDARE SE ESISTESSE,UNA PROCURA DISATTENTA (QUELLE PAROLE DEI PM DE MARTINO E CURCIO DELLA DDA DI ROMA SUL “CASO FONDI “CHE DICONO TUTTO),LA “FORMIA CONNECTION”, IL “CASO SPERLONGA “E VIA DICENDO!

UNA PROVINCIA SOTTO SCHIAFFO DELLE MAFIE CON MONTAGNE DI CAPITALI INVESTITI E SULLA CUI PROVENIENZA NESSUNO HA VOLUTO E VUOLE INDAGARE.

IL PORTO DI GAETA CON I SUOI TRAFFICI SPORCHI.

ILARIA ALPI.

LA ” 21 OTTOBRE”.

LE DICHIARAZIONI DI FACCHI E DI SCHAVONE.

L’OMICIDIO DI DON BOSCHIN  E DEGLI AVVOCATI MAIO AD APRILIA E MOSA A SABAUDIA.

IL SUICIDIO A FONDI DEL CAPITANO CONTI.

UN ELENCO DI MISFATTI E DI ASSENZA DELLO STATO INFINITO.

ALLE PORTE DELLA CAPITALE D’ITALIA.

COLLUSI.

CRIMINALI.

LA PROVINCIA DELLA MAFIA E DEI  MAFIOSI.

Archivi