DISAPPUNTO,DELUSIONE,RABBIA..

DISAPPUNTO,DELUSIONE,RABBIA..

AL CONVEGNO DI CALVIZZANO DI IERI 28 GIUGNO ERA NOSTRA INTENZIONE PORRE SUL TAPPETO,FRA GLI ALTRI ARGOMENTI IMPORTANTI, LA QUESTIONE DEL DISPOSITIVO DI SICUREZZA NEL COMUNE DI GIUGLIANO E NEGLI ALTRI COMUNI A NORD DI NAPOLI.

QUESTO NOSTRO INTENDIMENTO ERA NATO DA ALCUNE NOTIZIE ALLARMANTI RACCOLTE A VIVA VOCE DA ALCUNI CITTADINI DI GIUGLIANO E DELL’AREA CIRCOSTANTE DAL NOSTRO SEGRETARIO NAZIONALE IL QUALE NE AVEVA FATTO OGGETTO DI UNA RICHIESTA DI INCONTRO AL MINISTRO SALVINI CON BEN DUE PEC DIRETTE OLTRE CHE A LUI ANCHE AL PREFETTO DI NAPOLI ALLE QUALI NON ABBIAMO AVUTO NEMMENO RISPOSTA..

QUESTO COMPORTAMENTO DEL MNISTRO,OLTRECHE’ DEL PREFETTO,CI HA PROFONDAMENTE DELUSI OLTRE CHE IRRITATI PER ESSERE ENTRAMBI VENUTI MENO A QUELL’IMPEGNO MORALE ED ANCHE CIVILE DI ASCOLTARE I RAPPRESENTANTI DELLA SOCIETA’ CIVILE ORGANIZZATA ALLORQUANDO PONGONO QUESTIONI DI INTERESSE GENERALE.

DEBBONO ENTRAMBI VERGOGNARSI DI CIO’.

COME PURE DEVE VERGOGNARSI IL VICE PREFETTO VICARIO NONCHE’ CAPO DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CHE GESTISCE IL COMUNE DI CALVIZZANO DOPO LO SCIOGLIMENTO PER MAFIA DELL’AMMINISTRAZIONE,IL QUALE,PUR ALLA PRESENZA DI UNA QUINDICINA DI VITTIME DI MAFIA E DI CAMORRA VENUTE DA MILANO E DA TANTI ALTRI COMUNI E PROVINCE DELLA CAMPANIA,NON HA SENTITO NEMMENO IL DOVERE DI CITARLE E DI RINGRAZIARLE PER QUELLO CHE HANNO FATTO E FANNO PER DEBELLARE IL CRIMINE ORGANIZZATO.

DOPPIA VERGOGNA.

ALTRA OFFESA GRAVISSIMA E’ STATA FATTA,OLTRE CHE A NOI,ALL’ANVU ED ALL’ANC ,ORGANIZZATORI INSIEME A NOI DEL CONVEGNO,SOPRATTUTTO AL SOTTOSEGRETARIO GAETTI QUALE RAPPRESENTANTE NON SOLO DEL SENATO MA SOPRATTUTTO DEL MINISTERO DELL’INTERNO,IL DICASTERO DAL QUALE DIPENDONO.

CI ERAVAMO ILLUSI CHE LA PRESENZA DEL SOTTOSEGRETARIO ALL’INTERNO,CON DELEGA PERALTRO ALL’ANTIMAFIA,AVREBBE AUTOMATICAMENTE COMPORTATO QUELLA DEL PREFETTO IN PERSONA E DEI COMANDANTI PROVINCIALI DELLE FORZE DELL’ORDINE.

TUTTI INVECE HANNO DISERTATO MANDANDO IN LORO VECE DEI SUBORDINATI

VERGOGNA SU VERGOGNA,INFINE,QUELLA DELLA QUALE SI SONO RESI AUTORI I SINDACI.

DELLA TRENTINA DI INVITATI DA NOI SE NE SONO PRESENTATI SOLO 3(TRE )..

COSI’ LE ISTITUZIONI PREPOSTE FANNO LA LOTTA ALLA CAMORRA A NAPOLI E NEL NAPOLETANO E COSI’ SI GESTISCE LA SICUREZZA IN QUELL’AREA.

DOVETE VERGOGNARVI TUTTI.

Archivi