Ciliberto Gennaro, Un attacco dopo l’altro a pochi giorni dal processo

L’ennesima calunnia un attacco destabilizzante,a pochi giorni dal processo un quotidiano molto seguito definisce Ciliberto Gennaro collaboratore di giustizia e poi rimarca chiamandolo pentito.

Un atto grave se si pensa al danno d’immagine e al messaggio negativo che può giungere a chi si stringe al fianco di Ciliberto Gennaro in questo difficile momento.

Ricordiamo che Ciliberto Gennaro è un testimone di giustizia ammesso allo speciale programma di protezione con delibera della commissione centrale ex art.10 per aver denunciato le infiltrazioni della camorra negli appalti autostradali,la corruzione e le false certificazioni con le anomalie corruttive,grazie alle sue denunce si sono evitati crolli e salvate vite umane in più milioni di euro sono stati sottratti alla camorra del clan D Alessandro.

Ciliberto Gennaro ha già dato mandato ad un suo legale di richiedere la rettifica dell’articolo oggi in prima pagina sul quotidiano Metropolis a giusta tutela dell’immagine della figura del testimone di giustizia.

Archivi